Artisti, cibo e amore

Artisti, cibo e amore

Quanti artisti hanno celebrato cibi e bevande con elogi emozionanti, ricchi di passione, piacere e desiderio…
non è forse amore questo?
Scienziati ci dimostrano che siamo quel che mangiamo e filosofi, come il tedesco Ludvig Feuerbach, ci raccontano quanto il cibo sia un efficace strumento di comunicazione e di aggregazione fra culture diverse.
 

Gioachino Rossini

Fra tutti, chi ha saputo ispirare meglio outoftheme è stato Gioachino Rossini:
“Mangiare ed amare, cantare e digerire: questi sono in verità i 4 atti di questa opera buffa che si chiama vita e che svanisce come la schiuma d’una bottiglia di champagne. Chi la lascia fuggire senza averne goduto è un
pazzo.”

Il grande compositore marchigiano sapeva raccontare le emozioni in musica, così come godere dei piaceri della vita. Si narra che fece il chierichetto essenzialmente per bere il vino della messa.
Quando poi nel 1829 si ritirò, fra altre attività si dilettò nel campo gastronomico. Conosciuto per essere ironico e pungente, sentenziava: “Non conosco occupazione per me più deliziosa del mangiare, mangiare come si deve, intendiamoci. L’appetito è per lo stomaco ciò che l’amore è per il cuore. Lo stomaco è il maestro di cappella che governa ed aziona la grande orchestra delle passioni.”

 

Passione per la gola

Proprio questa grande passione lo portò a divenire amico dei più importanti cuochi dell’ epoca, arrivando persino ad ispirare alcuni piatti (provate a scoprire Le Guide Culinarie di Auguste Escoffier).
Fra le pietanze che ancora oggi portano il suo nome, potete gustare i maccheroni alla Rossini o l’insalata alla Rossini, la cui travolgente fragranza resa magica dal tartufo, lo rese talmente orgoglioso da comunicare ad alcuni amici :
“Il cardinale segretario di Stato, che ho conosciuto in questi ultimi giorni, mi ha impartito, per questa scoperta, la sua apostolica benedizione”
.

 
L’incontro magico fra amore e cibo

Se passate per Pesaro, sua città natale, non lasciatevi sfuggire la pizza Rossini con uovo sodo e maionese.
Per alcuni un accostamento strano di primo acchito ma, come in amore, consigliamo di provare un po’ tutti i giochi. Insomma, tra grandi compositori che adorano la buona cucina e illustri gourmet che attingono alla musica per descrivere i piatti, troviamo il connubio di emozioni e sentimenti, l’incontro magico fra amore e cibo. In conclusione, un’altra piacevole citazione del maestro:
“Lo stomaco vuoto rappresenta il fagotto in cui brontola il malcontento e guarisce l’invidia, al contrario lo stomaco pieno è il triangolo del piacere oppure i cembali della gioia.”

Gradite il dessert?

Cuore e stomaco hanno bisogno di essere nutriti.
Domani al risveglio potrete sbadigliare un nuovo giorno di routine, oppure assaggiarvi dagli occhi, continuare sulle mani per finire con un bacio al sapore di passione nel nostro nuovo nook… in un crescendo Rossiniano.

 

Scopri ‘Breakfast in Love’ Nook: Amore e passione cominciano in stile dalla vostra colazione
Mangiate, mangiatevi e fate l’amore, non la guerra.
oft

 

 


C’è altro da scoprire.. prima di scoprirvi:

Passion Nook [serie Luxury]
Sei fuori dal mucchio, come outoftheme. Il passo successivo sarà la camera da letto.. se ci arriverete! 🫦

Breakfast in Love [serie Tiny]
Pochi oggetti in più, per una colazione mano nella mano; finché la passione non vi rapisce.
Per favore, fate attenzione! Lanciarvi sul tavolo, liberandolo da questi oggetti preziosi.. sarebbe un peccato! 🫣

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *